Eutanasia: Serve una legge giusta per il fine vita


Roma, 12 set. - "Una legge che regoli i diritti relativi al fine vita e' un atto dovuto: chi ha trascorso una vita dignitosa ha il pieno diritto di morire altrettanto dignitosamente". Lo dichiara, in una nota, la deputata del Pd, Marietta Tidei, in occasione della mobilitazione nazionale per i diritti del fine vita che si svolge oggi e domani. "E' giusto - aggiunge la deputata del Pd - che siano i diretti interessati a decidere se e come porre termine alla propria esistenza: l'attuale vuoto normativo si traduce nella sofferenza dei pazienti e delle loro famiglie, una sofferenza che noi abbiamo il dovere di evitare". Tidei, che ha partecipato alla mobilitazione a Civitavecchia promossa dall'associazione Spartaco, conclude: "Mi impegno a far si' che alla Camera dei deputati riprenda al più presto la discussione sui temi del fine vita, ponendo la questione sia al mio gruppo parlamentare che alla presidenza della Camera"