Terrorismo, dal Governo una prima risposta concreta ed efficace

I due miliardi di euro che saranno stanziati dal Governo per la sicurezza e la cultura rappresentano una prima risposta concreta ed efficace contro il terrorismo: la sicurezza è un valore prioritario, ma investire sulla cultura significa rendere più consapevoli i cittadini e far sì che i giovani possano costruirsi una visione più complessa e articolata del mondo che li circonda. Investimenti in cyber sicurezza, bonus di 80 euro a tutti i componenti delle forze dell'ordine, ammodernamento della strumentazione, spese per la difesa, ma anche riqualificazione delle periferie, bonus di 500 euro per spese culturali ai ragazzi che compiono 18 anni, nuove borse di studio: si delinea una serie di interventi importanti che vanno nella giusta direzione. Spiace constatare che da Forza Italia si levi la solita litania che tende sempre ad affossare ogni decisione assunta dal Governo: il bene dei cittadini e del Paese dovrebbe registrare il massimo consenso eppure c'è ancora chi pensa che sia meglio ridurre tutto alla polemica strumentale.