Realizzazione tratta Civitavecchia-Orte

Interrogazione del 20 Novembre 2013

TIDEI. — Al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti. — Per sapere – premesso che:

l'approvazione da parte del Cipe della realizzazione della Orte-Mestre sarà per Civitavecchia e il suo porto un importante collegamento con i corridoi europei, in special modo in questo momento in cui il più grande scalo passeggeri del mediterraneo si appresta a sviluppare anche la sua componente container;

Civitavecchia può vantare un primato di infrastrutture cielo-terra-mare per la vicinanza all'aeroporto di Fiumicino, la linea ferroviaria Roma-Ventimiglia il porto con rotte che si dipanano verso i paesi del Nord Africa e dell'Europa mediterranea e che accoglie navi turistiche e commerciali da tutto il mondo;

nel programma del Cipe non sono stati inseriti i 18 chilometri mancanti per il collegamento tra Civitavecchia e Orte, tratto logistico che potrebbe essere cruciale per tutto il centro Italia, permettendo di collegare uno dei porti più importanti del paese con la futura arteria;

fonti giornalistiche relative al 19 Ottobre 2013 riportano i fatti accaduti nella conferenza Ten- T Days svoltasi a Tallin: «...Il meeting è stato l'occasione per un incontro tra il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Maurizio Lupi, il commissario Kallas e lo stesso Monti, Presidente dell'Autorità Portuale di Civitavecchia. Al termine della riunione, è stato firmato il documento che assegna fondi europei delle reti Ten-t all'Autorità Portuale di Civitavecchia e all'Anas per la progettazione del completamento della superstrada trasversale Civitavecchia-Orte, per un importo pari a 2 milioni di euro. Durante l'incontro, sono stati anche evidenziati il ruolo e l'importanza del porto di Civitavecchia nella logistica europea...»;

è di tutta evidenza che i 18 chilometri incompiuti potrebbero provocare a Civitavecchia e a tutto il comprensorio un notevole danno di carattere socioeconomico, sanabile con uno sforzo nella direzione del completamento del tratto Civitavecchia-Orte, che da molti anni rappresenta una delle richieste più urgenti di tutto il litorale della provincia di Roma –:

se il Ministro interrogato, dopo aver verificato la situazione descritta in premessa, non intenda convocare un incontro con l'Anas, la regione e gli enti locali interessati al fine di assicurate la copertura economica sufficiente al completamento del tratto Civitavecchia-Orte.
(4-02604)

Leggi qui il testo integrale