LA CIVITAVECCHIA ORTE TRA LE FERROVIE TURISTICHE

L'inserimento della tratta Civitavecchia-Capranica-Orte tra le ferrovie turistiche che saranno istituite mediante il reimpiego di linee in disuso o in corso di dismissione, situate in aree di particolare pregio naturalistico e archeologico, rappresenta un risultato importante per il nostro territorio e la nostra comunità.

La proposta, approvata dalla commissione Lavori pubblici del Senato in sede legislativa, è finalizzata alla valorizzazione delle tratte ferroviarie di particolare pregio culturale, paesaggistico e turistico e dei mezzi rotabili storici e turistici abilitati a percorrerle: è una misura, inoltre, che ha un valore strategico per il rilancio del turismo sostenibile, esperienziale e culturale, che rappresenta un asse centrale del Piano
strategico del Turismo.

Come ha avuto modo di sottolineare il ministro Delrio la legge è in completa sintonia con la 'cura del ferro' e con le strategie per la valorizzazione del patrimonio esistente e la mobilità dolce, oltre a costituire uno strumento importante per valorizzare i siti di interesse del Paese e un modo diverso di vivere e conoscere il
nostro bellissimo territorio.