Giustizia, Tidei-Ferranti: Colmare organico tribunale Civitavecchia


Adottare le misure necessarie per colmare la carenza di organico nel tribunale di Civitavecchia, al fine di garantire l'efficacia e la sostenibilità del servizio giustizia sul territorio. L'ho chiesto insieme alla presidente della commissione Giustizia della Camera, Donatella Ferranti, in un'interrogazione al ministro della Giustizia, Andrea Orlando. Gli uffici giudiziari della città di Civitavecchia  versano in condizioni di gravissima difficoltà a causa di una endemica carenza di organico del tutto inadeguata al carico di lavoro. "La carenza di organico presso il tribunale  è pari a poco più del 7%, essendo presenti 56 unità su un organico di 60 unità complessive. Tuttavia, anche se fosse rispettato l'organico previsto, il rapporto tra personale amministrativo e magistrati risulterebbe comunque il più basso di tutto il distretto della Corte di Appello.