Concordia, Tidei (Pd): Governo valuti porto Civitavecchia per smantellamento

Roma, 26 giu. – “Il Governo valuti la possibilità di procedere alle operazioni di smantellamento della nave Costa Concordia nel porto di Civitavecchia: una scelta che sarebbe preferibile sia per i tempi di trasferimento del relitto che per l’impatto ambientale più ridotto rispetto a porti come quello di Genova“. Lo dichiara, in una nota, ladeputata del Pd, Marietta Tidei. “Il porto di Civitavecchia – sottolinea Tidei – è attrezzato e all’avanguardia per procedere alle operazioni di smantellamento e la vicinanza con l’isola del Giglio ridurrebbe al massimo i rischi per l’ambiente”. “Soprattutto – conclude la deputata del Pd – è necessario che la scelta non avvenga solamente sulla base dei criteri di convenienza della società Costa, non lasciando a quest’ultima carta bianca, alla luce delle gravi responsabilità avute in riferimento all’incidente che si è verificato al Giglio“.