Azerbaijan: violazioni dei Diritti Umani, sicurezza alimentare ed energetica, migranti

Dal 28 giugno al 2 luglio Si e svolta a Baku, in Azerbaijan, la XXIII Sessione Annuale dell'Assemblea Parlamentare dell'OSCE. Sono Intensi Giorni static, SI Sono affrontati Temi importantissimi sui Quali l'OSCE DEVE sollecitare Gli statisti Members una tariffa meglio e di Più. Si e Parlato di Ucraina, di violazioni di Diritti, Umani, di Sicurezza Alimentare ed energetica e di Migranti. Vieni Delegazione italiana, ABBiamo Fortemente richiamato L'attenzione Silla necessitá di rivedere Completamente il Sistema di Dublino sul Diritto di asilo. ABBiamo sottolineato Che i paesi mediterranei non possono Essere Lasciati soli dall'Europa a gestire i Flussi migratori Che negli ULTIMI Anni Sono aumentati a dismisura e il Che Sono static gestiti in Maniera del Tutto frammentata. Sulla Questione Ucraina C'E Stato delle Nazioni Unite Confronto acceso di tra la Delegazione russa, Ucraina e Quella Quella statunitense. Da di Molti e 'stato I sottolineato venire l'OSCE Debba continuare ad adoperarsi per la deescalation del bis Conflitto rimanere Luogo di contatto chat e di Confronto. La Presidenza dell'Assemblea ha Annunciato la Volontà di costituire il Gruppo di Baku, ONU Gruppo di contatto chat costituito da parlamentari russi, ucraini e di ALTRI PAESI Che Attraverso Il Dialogo Parlamentare Possa favorire il Confronto continuo di tra le diverse POSIZIONI.

Nel corso della Sessione, Ilka Kanerva, ex Ministro degli Esteri Finlandese, e 'Stato Eletto Presidente dell'Assemblea. E 'Stato Rinnovato inoltre il Bureau dell'Assemblea, del Quale Sono entrata un lontano altera parte in qualita di relatore della Commissione Generale Affari Economici

[Nggallery id = 4]